EMS Biofilm Therapy

EMS Biofilm Therapy

Un metodo innovativo e indolore

Il metodo Guided Biofilm Therapy (GBT) è un approccio innovativo sviluppato dall’azienda svizzera Electro Medical Systems (EMS) per l’igiene orale avanzata. Questo metodo si concentra sulla rimozione efficace del biofilm dentale, delle macchie e del tartaro, offrendo un’alternativa avanzata rispetto alle tradizionali tecniche di igiene orale.

Una soluzione per molteplici casi

Igiene preventiva

Rimuove efficacemente il biofilm e la placca aiutando a prevenire la formazione di carie, gengiviti e altre patologie tipiche del cavo orale.

Rimozione macchie

Rimuove macchie superficiali dai denti, contribuendo a migliorare l’estetica del sorriso. È efficace anche per rimuovere i segni lasciati da alimenti e abitudini legate al fumo o al consumo di bevande zuccherate.

Chirurgia e implantologia

In ambito chirurgico può essere utilizzata per la pulizia delle aree chirurgiche e la gestione della corretta igiene prima e durante gli interventi di chirurgia e implantologia. Riduce il rischio di infezioni post-operatorie.

Sensibilità dentale

Il trattamento è adatto anche per pazienti con sensibilità dentale. Può contribuire a mantenere un’igiene orale adeguata senza causare dolore o fastidio anche nelle persone più sensibili

Pulizia dei denti da latte

Questo innovativo approccio promuove l’igiene dentale fin dalla prima infanzia, rimuovendo il film batterico in modo efficace e delicato anche nei denti in fase di crescita.

Pulizia intorno agli impianti

Grazie alla sua versatilità può essere utilizzata per la pulizia di impianti dentali, protesi e nella prevenzione di complicazioni come l’infiammazione gengivale.

Il processo in 3 fasi

1

Disinfezione e valutazione

a) Utilizzo della soluzione BACTERX® PRO per ridurre il numero di batteri e virus presenti gli aerosol prima del trattamento.
b) Valutazione della salute dei denti e dei tessuti parodontali.
c) Valutazione dei tessuti implantari e peri-implantari.

2

Localizzazione

a) Applicazione del rilevatore di placca di EMS Biofilm Discloser (bitonale)
b) Rimozione mirata del biofilm localizzato

3

Pulizia con AIRFLOW® MAX

Il nuovo manipolo AirFlow® MAX sfrutta la tecnologia laminare che consente di liberare le particelle d’acqua e polvere in maniera più uniforme e confortevole per il paziente.

Rispondiamo alle tue domande

Il biofilm dentale è un sottile strato di batteri che si forma costantemente sulla superficie dei denti. La sua cura è fondamentale per mantenere una buona salute orale e prevenire una serie di problemi dentali. Se trascurato, il biofilm può portare a una serie di complicazioni, tra cui:

  • Carie: I batteri nel biofilm producono acidi come sottoprodotto del loro metabolismo. Questi acidi possono danneggiare lo smalto dei denti, causando la formazione di carie.
  • Gengivite: Il biofilm può irritare le gengive e causarne la loro infiammazione con i classici sintomi che includono gonfiore, arrossamento e sanguinamento.
  • Parodontite: se la gengivite non viene trattata, può evolvere in una forma più grave chiamata parodontite. Questa condizione coinvolge danni ai tessuti di supporto dei denti, inclusi gengive, osso e legamento paradontale. La parodontite è una delle principali cause di perdita dei denti negli adulti.
  • Alito cattivo: Il biofilm può contribuire all’alito cattivo, poiché i batteri producono composti che causano odori sgradevoli.
  • Macchie e tartaro: Il biofilm può accumularsi sulla superficie dei denti, contribuendo alla formazione di macchie e al deposito di tartaro. Questi possono influire negativamente sull’aspetto estetico dei denti e favorire ulteriori problemi.

Il metodo GBT adotta un approccio innovativo e avanzato che prevede l’utilizzo di un rilevatore di placca, ovvero un colorante in polvere che mette in evidenza la presenza di placca sulla superficie di denti, tessuti molli, apparecchi e impianti.

Il vantaggio di questo metodo è quello di rendere più semplice individuare le aree da sottoporre al trattamento

Nel processo di rimozione della placca, delle macchie e del tartaro viene impiegato Airflow®, uno strumento innovativo che utilizza una polvere di eritritolo associata a un sottile getto d’acqua tiepida. Questo sistema agisce delicatamente su denti e gengive, offrendo una sensazione piacevole, simile a quella di un rilassante massaggio

Qualora fosse necessario rimuovere eventuali residui di tartaro, vengono impiegati altri due sistemi altamente efficaci: Perioflow® e Piezon®. Questi strumenti consentono di affrontare in modo mirato e preciso la rimozione del tartaro residuo, garantendo un trattamento completo e personalizzato per ciascun paziente

Il metodo Guided Biofilm Therapy è stato progettato per essere efficiente, confortevole e minimamente invasivo, offrendo una soluzione avanzata per la rimozione del biofilm dentale e dei depositi di tartaro.

La sua adozione può contribuire a migliorare l’efficacia dell’igiene orale e a mantenere una salute dentale ottimale. Tuttavia, è importante che il trattamento venga eseguito da personale qualificato e addestrato per garantire risultati sicuri ed efficaci.

  • Precisione: il metodo GBT è altamente preciso nella rilevazione del biofilm dentale. Attraverso l’utilizzo di un colorante speciale, l’operatore dentale riesce a individuare con precisione le aree in cui il biofilm si accumula, offrendo un trattamento mirato ed efficace.
  • Velocità ed efficacia: rispetto ai metodi tradizionali, è più veloce ed efficace, offrendo trattamenti mirati e raggiungendo anche le zone più difficili.
  • Metodo non invasivo: attraverso la combinazione di strumenti e getti d’acqua a temperatura variabile il biofilm e il tartaro residuo possono essere rimossi facilmente e delicatamente, senza danneggiare i tessuti.
  • Comfort per il paziente: il metodo GBT è stato sviluppato con una tecnologia avanzata per rendere l’intero trattamento il più confortevole possibile per il paziente.
  • Pulizia completa: Il GBT non rimuove solo il film orale, ma è anche efficace nella rimozione del tartaro e di altri residui.
  • Trattamento personalizzato: il metodo GBT è altamente personalizzato in base alle esigenze individuali del paziente.
  • Educazione e igiene: il metodo incoraggia la formazione di nuove abitudini di igiene orale.

Esempi del trattamento

Il trattamento prevede una fase di formazione del paziente che viene attentamente seguito e istruito per prendersi cura della sua igiene una volta a casa. Curare il biofilm dentale non solo aiuta a prevenire problemi dentali, ma contribuisce anche al benessere generale, poiché la salute orale è collegata a diverse condizioni mediche, tra cui malattie cardiache e diabete. La prevenzione attraverso una corretta igiene orale è essenziale per promuovere una vita sana e prevenire complicazioni dentali a lungo termine.

Vuoi maggiori informazioni sull’EMS Biofilm Therapy?